Nvidia Migliora I Driver Per Linux: Torvalds E’ Stato Ascoltato?

Share:
Condividi


I botta e risposta tra Linus Torvalds e l’azienda di Santa Clara che abbiamo seguito nelle scorse settimane con i nostri articoli, alla lunga, sembrano aver avuto un significativo effetto. Sarà per questi battibecchi che l’ultima versione dei driver per Linux comparsa sul sito ftp dell’azienda americana  presenta diverse correzioni e novità? Riguardo alla interessanti novità si parte dal filtro FXAA, Fast Approximate Anti-Aliasing per arrivare fino al  supporto xserver ABI 13.

Il Gaming: Superato l’Ultimo Punto Debole per Linux?

L’attenzione ai driver Linux di casa Nvidia, non è solo frutto delle dichiarazioni al vetriolo di Linus Torvalds, ma anche dell’imminente arrivo di Steam e dei giochi di Valve come dichiarato da Gabe Newell.

Il gaming è stato fino ad ora il vero punto debole del pinguino, nonché il più grande ostacolo alla sua adozione di massa in ambiente desktop.

I driver sono di fondamentale importanza per il funzionamento di un gioco (questo vale per Nvidia quanto per AMD) e driver con bug o non completi potrebbero inficiare l’esperienza con un titolo, creando una brutta nomea alla piattaforma e di conseguenza rompendo le uova nel paniere di Valve (e forse Blizzard), che vede in Linux una via di fuga dal “catastrofico Windows 8″, come era stato dichiarato.

Se i produttori di schede grafiche e le software house che producono i giochi, inizieranno davvero a supportare Linux, potremmo assistere a una rivoluzione, simile a quella che, qualche hanno fa, ha portato internet explorer da essere padrone incontrastato del mercato dei browser, ad essere una scelta di ripiego ormai snobbata da tanti. A casa Microsoft avranno di che preoccuparsi in futuro anche su questo aspetto? Fateci sapere cosa ne pensate in merito alla questione Linux e Gaming nei commenti all’articolo.

Tag:

Be Sociable, Share!