Accordo Tra Apple E Le Ferrovie Svizzere

Una curiosa vicenda aveva visto protagonisti Apple e le ferrovie Svizzere alcune settimane fa. Cosa successe? Avete mai fatto caso all’applicazione Orologio integrata in tutte le versioni di iOS? Bene, sicuramente vi sarà capitato di vederla e, alla vista degli orologi presenti nelle ferrovie di tutta la Svizzera, sicuramente noterete qualche somiglianza. Ebbene Apple era stata accusata dalle Ferrovie di aver copiato il design dell’orologio, ideato nel 1944 dall’ingegnere Hans Hilfiker. L’orologio, che si contraddistingue per le lancette di colore nero ed una alquanto insolita lancetta dei secondi (una paletta da capostazione di color rosso), è dunque di proprietà delle Ferrovie che, come chiunque avrebbe fatto, ne rivendica la proprietà.

Vicenda Conclusa!

Le Ferrovie federali svizzere FFS e Apple hanno trovato un accordo sull’uso dell’orologio ferroviario FFS sui dispositivi come l’iPad e l’iPhone. Le parti hanno concluso un accordo di licenza.

Con questa frase le FFS hanno lasciato intendere della presenza di un “contratto di licenza” che lega quindi le due società. Sostanzialmente adesso non vi è più alcun problema di Copyright, poiché le FFS hanno concesso in licenza ad Apple il “loro” orologio, rendendolo dunque disponibile senza alcun problema legale su iOS.

Per l’utilizzo dell’orologio ferroviario delle FFS sui dispositivi Apple, come l’iPad e l’iPhone, le Ferrovie federali svizzere ed Apple hanno trovato un accordo e sottoscritto un contratto di licenza. Le parti hanno convenuto che sull’ammontare dell’indennità di licenza e su altre particolarità dell’accordo non saranno rilasciate ulteriori informazioni.

La vicenda si è quindi conclusa con un accordo tra le due parti. Resta ancora sconosciuta la somma che Apple ha dovuto versare nelle casse delel Ferrovie Svizzere per potere utilizzare un orologio dalla precisione assoluta.

© 2008 Ziogeek.com

No tag for this post.

Be Sociable, Share!